venerdì, 5 novembre 2010

I pizzoccheri di casa mia

pubblicato da: plap in: Inverno, Lombardia, Piatti unici, Primi, Prodotti tipici, Ricette

I pizzoccheri sono il piatto della mia tradizione personale. Sono il piatto delle mie feste. Delle cene con amici. Dei compleanni. Una coccola speciale per la mia famiglia. Li preparo spesso e, se non si affogano letteralmente nel burro (l’Accademia del pizzochero mi perdonerà?), non sono poi tanto trasgressivi. A me piace prepararli con tanta verza, non troppo burro e formaggio, e qualche patata in più rispetto alla ricetta codificata. Mi raccomando, ci vuole la verza non altre verdure! (una volta ho mangiato pizzoccheri preparati con spinaci surgelati: scandaloooo! Non sanno più di pizzocchero, preparateli se li volete, ma non […]

Tags: , , , ,
| Commenti disabilitati | Permalink

venerdì, 8 ottobre 2010

Corona di risotto

pubblicato da: plap in: Per bambini, Piatti unici

Parliamo ancora di cucina con gli avanzi, grande risorsa della cuoca last minute! Vi è rimasto un pò risotto da ieri sera? è troppo poco per sfamare tutti? trovate m0lto triste riscaldare il risotto e mangiare un pò di affettati e del formaggio per cena,  ma non avete proprio tempo per far molto di più? Considerate questa ricetta, considerate 5 minuti di tempo per la preparazione e -nei circa 20 minuti di tempo di cottura in forno- stappate una buona bottiglia di vino, mettete in tavola qualche oliva, dei taralli, una bruschettina. Meglio? Ecco come procedere (per 4 persone) 4 porzioni piccole […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 27 settembre 2010

Rotolini di peperone

pubblicato da: samy in: Antipasti, Estate, Ricette

Ricetta un po’ laboriosa per la preparazione preliminare dei peperoni, ma molto gradevole e profumata. 4 peperoni di dimensione medie 80 g di prosciutto crudo tagliato a fette 100 g di asiago Lavate i peperoni e metteteli su una placca ricoperta di carta forno. Metteteli nel forno che avrete scaldato a 240° C e, girandoli di tanto in tanto,  fateli cuocere in forno fino a quando non saranno ben abbrustoliti. A questo punto spegnete il forno e lasciateli riposare qualche minuto. Tagliate il formaggio a bastoncini lunghi circa 3 centimetri. Togliete la pellicina trasparente, i filamenti e i semi ai […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 20 luglio 2010

Montébore

pubblicato da: samy in: Formaggi, Presidi

Presidio Slow Food Piemonte Il Montébore è un formaggio di latte vaccino e ovino di origine antica che prende il nome dall’omonimo paese della Val Curone, sullo spartiacque tra le valli del Grue e del Borbera, in provincia di Alesssndria, al confine con la Liguria e la Lombardia. I documenti storici raccontano che già nel XII secolo un ricco tortonese ne inviava cinquanta forme ad un alto prelato per perorare la promozione del fratello prete e alla fine del ‘400 era l’unico formaggio presente nel menù di nozze di Isabella di Aragona, figlia di Alfonso, e Gian Galeazzo Sforza, figlio […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 14 giugno 2010

Fiore Sardo D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Formaggi

Il Fiore Sardo è un formaggio italiano a Denominazione di Origine Protetta. La zona di produzione di questo formaggio molto antico è tutto il territorio della Sardegna, ma il latte deve provenire da pecore sarde autoctone nelle province di Nuoro, Sassari e Cagliari. Solitamente il Fiore Sardo vine prodotto dagli allevatori, partendo dal latte crudo intero fatto cagliare con caglio di capretto o di agnello. La cagliata viene rotta fino ad ottenere grani della dimensione di un chicco di riso, viene spurgata e trasferita nei tipici stampi tronco-conici. Le forme, costituite da due tronchi di cono molto schiacciati, vengono quindi […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 17 maggio 2010

Ragusano D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Formaggi

Il Ragusano è un formaggio a Denominazione d’Origine Protetta. La zona di provenienza del latte e di produzione del formaggio è limitata ai territori dei comuni di Acate, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Giarratana, Ispica, Modica, Monterosso Almo, Pozzallo, Ragusa, S. Croce Camerina, Scicli e Vittoria, in provincia di Ragusa e dei comuni di Noto, Palazzolo Acreide e Rosolini, in provincia di Siracusa. Il latte, intero, deve provenire da vacche alimentate prevalentemente da essenze spontanee ed erbai dell’altopiano Ibleo, eventualmente da fieno. Dopo avelo portato a 34° C viene fatto cagliare con caglio in pasta di agnello o di capretto per 60-80 […]

Tags: ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 26 aprile 2010

Montasio D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Formaggi

Il Montasio è un formaggio italiano a Denominazione di Origine Protetta. Il formaggio Montasio trae il suo nome dal massiccio del Montasio, in Friuli. La zona di produzione e stagionatura è identificata nel territorio del Friuli, del Veneto orientale nelle provincie di Belluno e Treviso, e di alcune aree delle provincie di Padova e Venezia. L’origine della sua lavorazione risale al 1300, il primo documento che lo cita risale al 1700. Fin dall’antichità i fattori caratterizzanti questo formaggio sono il fieno, il latte e l’aria di quelle montagne. Il montasio viene prodotto con latte bovino, caglio e sale. Dopo aver […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 1 marzo 2010

Castelmagno D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Formaggi

Il Castelmagno è un formaggio italiano a Denominazione di Origine Protetta. La zona di produzione e di origine del latte è individuata nei territori dei comuni di Castelmagno, Pradleves e Monterosso Grana, in provincia di Cuneo, Piemonte. Il Castelmagno ha origine molto antica, la sua produzione è documentata a partire dal 1277 ma con ogni probabilità le sue origini risalgono a molto tempo prima. Questo formaggio viene prodotto con latte di vacca piemontese, di genere Barà Pustertaler, Bruna, Pezzata Rossa d’Oropa, Pezzata Rossa, Montbaillard, Grigio Alpina, Piemontese, Valdostana, alimentata con foraggio fresco o fieno proveniente da prati misti o pascoli. […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 8 febbraio 2010

Spressa delle Giudicarie D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Formaggi

La Spressa delle Giudicarie è un formaggio italiano a Denominazione di Origine Protetta. La zona di produzione è limitata alla provincia di Trento, nelle Valli Giudicarie e nella Val di Ledro. La Spressa delle Giudicarie è uno dei formaggi più antichi prodotto sulle Alpi, di consumo familiare e molto magro perché veniva utilizzato il latte scremato diverse volte, per ottenere la panna da cui fare il burro, che veniva venduto. Dalla scrematura del latte avrebbe origine anche il termine “spress”, massa rappresa spremuta. Il latte utilizzato a crudo deve provenire da vacche di razza Rendena (autoctona), Bruna, Grigio Alpina, Frisona […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 26 gennaio 2010

Formadi frant

pubblicato da: samy in: Formaggi, Presidi

Presidio Slow Food Friuli Venezia Giulia Il Formadi frant è un prodotto nato per salvare le forme di formaggio che non avrebbero potuto essere stagionate perché gonfiate o danneggiate. Nel mondo contadino come quella della Carnia si tendeva a non sprecare nulla, tantomeno il formaaggio prodotto in alpeggio, che racchiudeva tutti i profumi ed i sapori delle erbe mangiate dalle vacche. Il Formadi frant cambia molto a seconda dell’artigiano che lo produce. Si ottiene tagliando a pezzetti i formaggi freschi e grattugiando quelli stagionati, per poi farli sciogliere nel latte e nella panna, aromatizzando con sale e pepe, lavorando fino […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink
Pagina 1 di 3123