Da oggi sono abrogate le norme europee che imponevano determinate caratteristiche di dimensione e di bellezza alla frutta e alla verdura. Nel 2007, durante le trattative sulla riforma dell’organizzazione comune del mercato nel settore dei prodotti ortofrutticoli, la Commissione si era impegnata a ridurre la burocrazia inutile eliminando alcune norme di commercializzazione per alcuni tipi di frutta e ortaggi. I ventisei prodotti per cui sono state tolte le norme di commercializzazione sono: albicocche, carciofi, asparagi, melanzane, avocado, fagioli, cavoli di Bruxelles, carote, cavolfiori, ciliegie, zucchine, cetrioli, funghi coltivati, aglio, nocciole in guscio, cavoli cappucci, porri, meloni, cipolle, piselli, prugne, sedani […]

Tags: , , ,