venerdì, 28 gennaio 2011

La ribollita

pubblicato da: plap in: Autunno, Inverno, Legumi, Piatti unici, Ricette, Toscana, Vegetariana, Verdure, Zuppe e minestre

In attesa della primavera, gustiamoci la bontà delle zuppe invernali. La ribollita è un gran classico, una ricetta della tradizione, perfetta sotto il profilo nutrizionale. La ricetta che riporto è di una signora delle montagne di Pistoia. Come al solito quando si parla di ricette tradizionali ce ne sono tante quante le famiglie! tutto sta a trovare la versione preferita. La nostra è decisamente questa. Per 10 persone 300 g pane toscano raffermo 400 g fagioli cannellini secchi un cavolo nero e mezzo ½ cavolo verzotto 3 mazzetti di bietole 2-3 patate 2-3 carote 2 gambi di sedano 2 cipolle 1 cucchiaio di salsa […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 21 gennaio 2011

Polpett de verz

pubblicato da: plap in: Autunno, Carne rossa, Inverno, Lombardia, Secondi di carne, Verdure

Ecco una ricetta molto molto molto lombarda. Scordatevi di mangiare questo piatto -buonissimo- se non in casa di amici con forti tradizioni lombarde, non si trova nei ristoranti, è un piatto di casa, da cene in famiglia, di quelli che pippiolano amabilmente sulla stufa richiamando il vicinato con il profumo. Oppure preparatelo voi, qualche grasso animale di troppo, ma ogni tanto si può sgarrare! e se esco dalla retta via mi piace farlo con gusto, non per porcherie industriali… Si dovrebbe preparare con gli avanzi di lesso o di arrosto, in mancanza dei quali si può usare la carne trita. […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 7 gennaio 2011

La pinza di Edo

pubblicato da: plap in: Dolci, Feste 2010, Frutta secca, Inverno, Prodotti tipici, Ricette, Veneto

La pinza è il dolce tipico della sera del 5 gennaio a casa del mio amico Edo e si prepara per il tradizionale falò del pan e vin. Si accompagna con vin brulè, fate voi… Le sue due nonne, pur abitando a pochi chilometri (ma che dico kilometri! trattasi di METRI!) l’una dall’altra, avevano due ricette “molto” diverse. La ricetta che vi scrivo è così come me l’hanno dettata i suoi genitori, che hanno unito le ricette delle due rispettive mamme in una versione unica. Seguendo questa ricetta, verranno 15-16 belle fette, credo che un libro di ricette “normale” la definirebbe “per 20 persone”… sembra un […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 5 gennaio 2011

5 Gennaio: Pan e vin e la pinza veneta

pubblicato da: plap in: Eventi, Feste 2010, Inverno, Libri, Luoghi, Prodotti tipici, Veneto

Il pan e vin è una festa che si celebra nei campi più o meno in tutta la zona di Treviso: ogni famiglia, o gruppo di famiglie, accumula legname durante dicembre, ne fa delle altissime cataste, che vengono bruciate nella notte tra il 5 e il 6 gennaio. La pianura permette di vedere le luci dei diversi falò. Si gira di falò in falò, mangiando un dolce particolare, la pinza appena tiepida, e bevendo il vino brulè. Non manca musica e balli. Ci sono poi i pan e vin organizzati nelle piazze o in luoghi di ritrovo. Ma quelli più […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 4 gennaio 2011

Mezze penne integrali con i broccoletti

pubblicato da: Cristina in: Autunno, Campania, Inverno, Primi di pasta, Ricette

Ingredienti: 200 g di pasta integrale corta (tempo di cottura intorno ai 12 minuti) un mazzetto di broccoletti peperoncino aglio olio evo 4 acciughe sott’olio Mondare i broccoletti e staccare i fiori uno ad uno dal cespo; pulire il gambo liberandolo dalla scorza superficiale e tagliare a striscioline. Lavarela verdura. Nel frattempo portare a bollore l’acqua; salare e buttare la pasta; dopo un minuto buttare anche i broccoletti e lasciare cuocere per 11 minuti, mescolando di tanto in tanto. In una padella scaldare olio con aglio, peperoncino e acciughe; Scolare la pasta tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura e […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

giovedì, 30 dicembre 2010

Zuppa di cavolo nero con fagioli e salsiccia

pubblicato da: Cristina in: Autunno, Inverno, Piatti unici, Ricette, Toscana, Zuppe e minestre

Ecco una variante sul tema cavoli.. prodotto tipico della cucina toscana … Ingredienti: 120 g di fagioli borlotti 200 g di salsiccia di suino 1 mazzo di cavolo nero sale pepe olio evo alloro a piacere. La sera precedente la preparazione della zuppa mettere in ammollo i fagioli con un pizzico di bicarbonato e le foglie di alloro. Il giorno dopo sciacquare accuratamente i fagioli; metterli in una pentola e ricoprirli con acqua; salare, pepare e cuocere per 20 minuti circa rabboccando d’acqua se necessario. Aggiungere quindi la salsiccia che avrete precedentemente fatto a pezzetti. Mescolare ben bene il tutto. […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 20 dicembre 2010

Bisciola

pubblicato da: plap in: Dolci, Feste 2010, Inverno, Lombardia, Ricette, Senza uova

Questa ricetta di bisciola ha poco a che vedere con la bisciola commerciale, che è stata ingentilita e modificata per la grande distribuzione, perdendo un pò della sua identità. E’ come la trovereste in un forno di una qualche cittadina valtellinese. Io la conosco preparata dalle signore di Morbegno, per la manifestazione “Morbegno in cantina” (che vi consiglio caldamente, è al’inizio dell’autunno). Può essere considerata un dolce Natalizio, ma in realtà è un dolce per mille occasioni. Fa parte della categoria degli impasti lievitati con frutta secca, tipici del periodo natalizio, come il famoso panettone o il kristollen della cultura […]

Tags: , , ,
| 9 Commenti
TrackBack | Permalink

venerdì, 10 dicembre 2010

La Spongata di Sarzana

pubblicato da: plap in: Dolci, Feste 2010, Inverno, Liguria, Ricette

Ecco un dolce della tradizione della Lunigiana, una terra al confine tra tre mondi, la Toscana, la Liguria e l’Emilia Romagna. Ho assaggiato diverse spongate, le due prodotte dalle due pasticcerie in centro a Sarzana e quella della pasticceria di Berceto: tutte molto diverse. Io ho cercato di riprodurre quella che preferisco, che è di una delle due pasticcerie storiche di Sarzana. La spongata ha una lunga storia. Di spongate se ne parla su testi del 1768 (“La Cucina di Lunigiana” di S. Marchese, ed. Franco Muzzio). Un caffè-pasticceria di Pontremoli all’inizio del 1800 (Caffè Cappellini, ora però non c’è più…) ne […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

 Questa minestra è molto gustosa, nonostante la semplicità. E’ una ricetta della tradizione spezzina, una ricetta della tradizione famigliare nostra. Nonna Linda la preparava spesso durante l’inverno, ma non mancava mai nel giorno di Santo Stefano. Dovete però cercare il cavolo nero adatto, non è quello toscano, troppo coriaceo e saporito, ma il cavolo nero di tipo “bronzino” con foglie più larghe e tenere e dal sapore assai più delicato. Si trova abbastanza facilemente al meraviglioso quotidiano mercato di Spezia, a Milano non l’ho mai visto, e voi? Si procede così (per 6 persone): preparate delle tagliatelle lunghe circa 10 […]

Tags: ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

giovedì, 25 novembre 2010

Cavolfiore alla zingara

pubblicato da: Cristina in: Contorni, Ricette, Sicilia, Vegetariana

Una rapida ricetta per dare un gusto sfiziosissimo al cavolfiore, verdura ricca di nutrienti ma spesso poco gradita dal grande pubblico Ingredienti: un cavolfiore (bianco) di medie dimensioni olio evo sale origano 1 cucchiano pangrattato (2 o 3 cucchiai) Mondare con cura il cavolfiore. Tagliarlo a pezzi (io di solito separo accuratamente le infiorescenze) e cuocerlo a vapore per 10-15 minuti o comunque fino a quando la forchetta si infilza con facilità. Nel frattempo scaldare un cucchiaio di olio evo in un padellino antiaderente: quando è ben caldo versare il pangrattato e l’origano e mescolare con cura finchè il pane […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink
Pagina 1 di 712345...7