lunedì, 25 ottobre 2010

Vallée d’Aoste Jambon de Bosses D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Salumi

Il Vallée d’Aoste Jambon de Bosses è un prosciutto a Denominazione di Origine Protetta. Il territorio di produzione è limitato al comune di Saint-Rhémy-en-Bosses, situato a quota 1.600 metri s.l.m., ai piedi del colle del Gran San Bernardo, in provincia di Aosta. La tradizione vuole che il consumo del prosciutto sia stato introdotto in quel territorio dagli antichi romani che avevano fondato l’antica Eudracinum lungo il cammino per raggiungere la Svizzera. I primi documenti che citano questo prodotto risalgono al 1397, dove si parla delle “tybias porci” prodotte nel territorio di Saint-Rhémy-en-Bosses. Le coscie, esclusivamente di suini pesanti italiani provenienti […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 4 ottobre 2010

Fico bianco del Cilento D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Frutta secca

Il fico bianco del Colento è un prodotto ortofrutticolo a Denominazione di Origine Protetta. In particolare la denominazione si riferisce esclusivamente ai frutti secchi. sia che siano sbucciati, fichi mondi, sia che conservino la pelle. Il territorio di produzione è individuato da diversi comuni della provincia di Salerno, limitrofi ad Agropoli e al mar Tirreno. Il terreno fertile, gli Appennini che proteggono dai venti invernali che vengono da nord-est, l’azione mitigatrice del mare fanno di questo territorio il luogo ideale per la coltivazione dei fichi. Il fico venne introdotto nella zona dai coloni greci e queste piante fanno parte da […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 26 luglio 2010

Farro della Garfagnana I.G.P.

pubblicato da: samy in: Cereali, DOP, IGP, STG

Il farro della Grafagnana è un cereale ad Indicazione Geografica Protetta. La zona di produzione è la Garfagnana, in provincia di Lucca. Conosciuto da epoche antichissime, il farro era coltivato già nel 7000 a.C. in Mesopotamia, Egitto, Siria e Palestina. Molto diffuso in epoca romana, era molto coltivato per ottenere farina da cui si ricavava focacce e polente. La specie utilizzata è il Triticum dicoccum Schrank (grano vestito) e viene coltivata su terreni idonei, poveri di elementi nutritivi, in una fascia altimetrica compresa tra i 300 e i 1.000 m s.l.m. La semina avviene in autunno, su terreno precedentemente preparato […]

Tags: ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 19 luglio 2010

Cipolla rossa di Tropea Calabria I.G.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Verdure

La Cipolla rossa di Tropea Calabria è un prodotto ortofrutticolo ad Indicazione Geografica Protetta. La zona di produzione è limitata a parte dei comuni di Fiumefreddo, Longobardi, Serra d’Aiello, Belmonte ed Amantea, in provincia di Cosenza, parte dei comuni di Nocera Terinese, Falerna, Gizzeria, Lamezia Terme e Curinga in provincia di Catanzaro e parte dei comuni di Pizzo, Vibo Valentia, Briatico, Parghelia, Zambrone, Zaccanopoli, Zungri, Drapia, Tropea, Ricadi, Spilinga, Joppolo, Nicotera, in provincia di Vibo Valentia. Introdotta dai Fenici e dai Greci in Calabria, è sempre stata molto apprezzata, tanto da essere barattata, commerciata e esportata in Tunisia, Algeria e […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 12 luglio 2010

Ricciarelli di Siena IGP

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG

I Ricciarelli di Siena sono un prodotto dolciario ad Indicazione Geografica Protetta. La zona di lavorazione e di confezionamento è limitata alla provincia di Siena. Questo dolce ha origini molto antiche: secondo una novella del commediografo senese Parige un certo Ricciardetto della Gherardesca, di origine senese, rientrando dalle Crociate nei suoi possedimenti vicino a Volterra, introdusse l’uso di alcuni dolcetti arabi che ricordavano la forma arricciata delle babbucce dei Sultani, che presero da lui il nome di ricciarelli. Gli unici luoghi dove si potevano reperire aromi e spezie per la loro preparazione erano i conventi o le botteghe degli speziali, […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 5 luglio 2010

Aglio di Voghiera D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Verdure

L’aglio di Voghiera è un prodotto ortofrutticolo a Denominazione di Origine Protetta. La zona di coltivazione è limitata ai territori dei comuni di Voghiera, di Masi Torello, Portomaggiore, Argenta e Ferrara, in provincia di Ferrara. Già al tempo degli Estensi, i signori di Ferrara avevano incentivato le coltivazioni in questa zone fertili, dove venivano prodotti, anche in serra per averli a disposizione per tutto l’anno, ortaggi, erbe aromatiche e l’aglio. Grazie ai terreni argillosi e alle sabbie drenanti di origine fluviale, al clima tipico della Pianura Padana Ferrarese, temperato e asciutto, e all’attenta selezione dei bulbilli da seminare, i bulbi […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 28 giugno 2010

Canestrato Pugliese D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Formaggi

Il Canestrato Pugliese è un formaggio a Denominazione di Orogine Protetta. Il territorio di produzione è circoscritto alla provincia di Foggia e ad alcuni comuni limitrofi in provincia di Bari. Questo formaggio a pasta dura non cotta viene prodotto con latte intero di pecora di razza gentile di Puglia, le cui origini genealogiche provengono dalla razza merinos. Le origini del canestrato risalgono a quando gli allevatori erano impegnati nella transumanza dall’Abruzzo al Tavoliere delle Puglie. Il nome deriva dai canestri in giunco delle Puglie, fiscelle, prodotti tipico dell’artigianato locale, che venivano utilizzati per la messa in forma. La stagionatura varia […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 21 giugno 2010

Salame Brianza D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Salumi

Il salame Brianza è un salume a Denominazione di Origine Protetta. La zona di produzione è la Brianza, la parte di territorio lombardo delimitata a nord dal Monte Ghisallo, a sud dal canale Villoresi, ad est dal fiume Adda ed ad ovest dalla Strada Statale Comasina, quindi a cavallo delle province di Como, Lecco e Monza-Brianza. I suini utilizzati devono essere nati, allevati e macellati in Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte. Per il “Salame Brianza” viene utilizzata carne proveniente dalla spalla di suino, disossata e snervata, friscoli di banco e triti di prosciutti, pancette e gole privati di grasso molle, […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 14 giugno 2010

Fiore Sardo D.O.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Formaggi

Il Fiore Sardo è un formaggio italiano a Denominazione di Origine Protetta. La zona di produzione di questo formaggio molto antico è tutto il territorio della Sardegna, ma il latte deve provenire da pecore sarde autoctone nelle province di Nuoro, Sassari e Cagliari. Solitamente il Fiore Sardo vine prodotto dagli allevatori, partendo dal latte crudo intero fatto cagliare con caglio di capretto o di agnello. La cagliata viene rotta fino ad ottenere grani della dimensione di un chicco di riso, viene spurgata e trasferita nei tipici stampi tronco-conici. Le forme, costituite da due tronchi di cono molto schiacciati, vengono quindi […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 7 giugno 2010

Ciliegia di Marostica I.G.P.

pubblicato da: samy in: DOP, IGP, STG, Frutta

La ciliegia di Marostica è un prodotto ortofrutticolo ad Indicazione Geografica Protetta. Il territorio di produzione è limitato ai comuni di Salcedo, Fara Vicentino, Breganze, Mason, Molvena, Pianezze, Marostica, Bassano e parte del territorio di Schiavon, in provincia di Vicenza. E’ il terreno fertile e ricco di queste zone collinari che permette di ottenere frutti dolci e gustosi. La coltivazione della ciliegia in questa zona risale a tempi antichi, il primo documento che cita la ciliegia di Marostica risale alla prima metà del ‘400, ma si è sviluppata in modo particolare nella seconda metà del ‘900. La ciliegia di Marostica […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink
Pagina 1 di 712345...7