mercoledì, 21 luglio 2010

Limonata

pubblicato da: samy in: Agrumi, Bevande, Ricette, Stati Uniti, Vegetariana

Con il caldo di questi giorni che cosa c’è di meglio di una limonata ghiacciata per dissetarsi? 3 limoni non trattati 200 g di zucchero 650 ml di acqua ghiaccio Preparate lo sciroppo di zucchero facendo sciogliere in 150 ml d’acqua lo zucchero a fuoco dolce, facendo sobbollire per un paio di minuti. Fate raffreddare completamente. Lavate i limoni, spremeteli tenendo da parte qualche fettina. In una caraffa mescolate lo sciroppo, il succo di limone e la restante acqua, aggiungete le fettine di limone, coprite e mettete a raffreddare in frigorifero. Servite in bicchieri da bibita con qualche cubetto di […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 6 marzo 2010

Arrosto di maiale all’arancia

pubblicato da: samy in: Agrumi, Autunno, Carne bianca, Inverno, Ricette, Secondi di carne

  800 g di lonza di maiale 4 arance non trattate olio evo brodo sale, pepe Massaggiare la lonza con sale e pepe e lasciarla insaporire per almeno una mezz’ora. In un tegame con un cucchiaio d’olio fate rosolare la lonza su tutti i lati. Una volta che la carne è ben rosolata, aggiungete il succo di due arance. Fate cuocere la carne per circa 40 minuti, coperta, a fiamma bassa. Nel caso si asciugasse troppo aggiungete uno o due mestolini di brodo bollente. A cottura ultimata unite le due arance restanti, affettate, con il loro succo. Fate cuocere ancora […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 23 febbraio 2010

Pompìa

pubblicato da: samy in: Agrumi, Presidi

Presidio Slow Food Sardegna La pompìa è un frutto dalle origini misteriose, è simile ad un cedro e grande come un pompelmo, l’albero è simile ad un arancio ma molto spinoso, cresce solo in Sardegna, in un’area della Baronia, nel comune di Siniscola, in provincia di Nuoro.  Probabilmente è un ibrido naturale sviluppatosi da incroci tra diverse varietà di cedro, arancio e limone che venivano coltivate in quelle zone. La prima citazione di questo frutto risale al 1780, in un saggio sulla biodiversità vegetale ed animale in Sardegna, scritto da Andrea Manca Dell’Arca, il suo nome scientifico è Citrus monstruosa. […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 1 febbraio 2010

Clementina di Calabria I.G.P.

pubblicato da: samy in: Agrumi, DOP, IGP, STG, Frutta

La Clementina di Calabria (IGP) è un prodotto ortofrutticolo italiano a Indicazione Geografica Protetta, caratteristica della Piana di Sibari e della Piana di Gioia Tauro. La zona di produzione si sviluppa nelle aree di pianura e costiere della Calabria, ad una altitudine compresa tra 350 e 600 metri sul livello del mare. Il territorio di coltivazione è limitato ad alcuni comuni delle seguenti province: Cosenza, Reggio Calabria, Catanzaro, Vibo Valentia e Crotone. Sembra che questi alberi, frutto di un incrocio tra Mandarino e arancio amaro, siano arrivati in Calabria dall’Algeria, anche se probabilmente provengono originariamente dalla Cina o dal Giappone. […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 19 gennaio 2010

Limone Interdonato

pubblicato da: samy in: Agrumi, Presidi

  Presidio Slow Food Sicilia Il limone Interdonato ha una curiosa storia, legata al suo creatore.  Il colonnello garibaldino Giovanni Interdonato, dopo aver sofferto la persecuzione politica per le sue idee liberali, aver combattuto nei moti siciliani con i patrioti di Garibaldi e aver governato nel nome dei Savoia su buona parte del messinese, si rititò a vita privata nella sua villa di Fiumedinisi. In questo periodo sviluppò la passione per la coltivazioine degli agrumi, che lo portò ad incrociare un cedro e l’ariddaru, un limone locale. Dopo aver sezionato una gemma di ognuno dei due agrumi, le unì longitudinalmente […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 15 dicembre 2009

Chinotto di Savona

pubblicato da: samy in: Agrumi, Presidi

Presidio Slow Food Liguria Il chinotto è un frutto di piccole dimensioni e dal colore verde brillante che, col tempo, vira all’arancio, coltivato nel territorio della riviera ligure tra Varazze e Finale Ligure. La pianta, originaria della Cina, è un sempreverde, alta poco più di un metro e mezzo, ma sviluppa sui pochi rami un’incredibile quantità di frutti e di fiori. Intorno al 1500, un navigatore savonese trapiantò il chinotto sulla costa ligure e qui trovò un ambiente ideale che, nel tempo, ne avrebbe migliorato le qualità organolettiche. I frutti, raccolti da metà settembre fino alla fine di novembre, non […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 13 dicembre 2009

Gelatina di clementine e zenzero

pubblicato da: samy in: Agrumi, Conserve, Feste 2009, Ricette, Vegetariana

2 kg di clementine 1 kg di zucchero zenzero fresco, 15 g già pelato Spremere le clementine, ne ricaverete circa un litro di succo. Filtrare il succo per eliminare tutta la polpa. In una casseruola versate il succo e lo zucchero, mescolare bene e mettere sul fuoco. Tagliate in pezzetti piccolissimi lo zenzero e unitelo al succo di clementine che sta cuocendo. Lasciate sobbollire fino a quando la gelatina non si sarà addensata, ossia quando, versandone una goccia su un piattino, questa resterà ferma inclinando il piatto. Lasciate raffreddare un poco, versatela nei vasetti di vetro che avrete sterilizzato per […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 16 novembre 2009

Clementina del Golfo di Taranto I.G.P.

pubblicato da: samy in: Agrumi, DOP, IGP, STG

La clementina del Golfo di Taranto è un prodotto ortofrutticolo ad Indicazione Geografica Protetta. L’area di produzione è limitata alla provincia di Taranto, nei comuni di Palagiano, Massafra, Ginosa, Castellaneta, Palagianello, Statte e Taranto. Il territorio del Golfo di Taranto, con il clima caldo, soleggiato e poco umido, influenza benevolmente la crescita e la maturazione del frutto, conferendogli caratteristiche qualitative eccellenti. La Clementina, probabilmente un ibrido tra arancio e mandarino nato in Algeria, si diffonde in Puglia negli ultimi anni dell’800, e le varietà coltivate sono la Precoce di Massafra (o Spinosa), il Comune, il Fedele e il Grosso di […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

3 arance 3 finocchi 60 g di gherigli di noci (una dozzina di noci) olio evo sale, pepe Mondare e lavare i finocchi e affettaterli sottilmente. Con un coltello ben affilato pelare a vivo le arance, separare gli spicchi tagliando la pellicina bianca che li separa e metterli da parte. Raccogliere in una ciotolina il succo che le arance avranno perso con la lavorazione. Spezzettare grossolanamente i gherigli di noce. Preparare un’emulsione sbattendo velocemente con una forchetta il succo di arancia a cui si è aggiunto sale, pepe e due cucchiai di olio. Preparare su piattino le singole porzioni mettendo […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 8 febbraio 2009

Insalata di arance e finocchi

pubblicato da: samy in: Agrumi, Contorni, Insalate, Inverno, Ricette, Verdure

3 arance 3 finocchi 100 g olive nere olio evo sale, pepe Mondare e lavare i finocchi e affettarli sottilmente. Con un coltello ben affilato pelare a vivo le arance, separare gli spicchi tagliando la pellicina bianca che li separa e metterli da parte. Comporre su piatto da portata l’insalata mettendo prima il finocchio, poi gli spicchi di arance tagliati in quattro e condire con sale, pepe e olio. Guarnire con le olive nere. Dosi per 4 persone

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink
Pagina 1 di 212