Castagnaccio

300 g di farina di castagne
400 ml d’acqua circa
100 g di uvetta
80 g di pinoli
3 cucchiai d’olio evo
un pizzico di sale
rosmarino

Provato da gusto.logg

Mettere l’uvetta in ammollo.
Diluire la farina di castagne con l’acqua, aggiungendone poca per volta, facendo attenzione che non ci siano grumi , fino a formare una pastella densa, aggiungere il sale.

Rivestite con carta forno una teglia tonda in metallo, abbastanza larga (la mia ha diametro 25 cm), dato che il castagnaccio deve essere basso (massimo 1,5 cm). Versare l’olio sulla carta forno.

Asciugare le uvette, unirle alla pastella e amalgamare bene.

Versare nella teglia l’impasto e cospargere la superficie con i pinoli e infine con gli aghi di rosmarino.

Cuocere in forno già caldo (200°) per circa 25-30 minuti, fino a quando la superficie sarà leggermente crepata.

Servire tiepido o freddo.